La pizza Pascalina buona sana e previene i tumori

La pizza Pascalina buona sana e previene i tumori

Durante il Napoli Pizza Village a Napoli dal 1 al 10 giugno verrà presentata una nuova pizza, la pascalina.

Una pizza nata da un progetto dell’Istituto dei Tumori   di Napoli Fondazione Pascale, l’intento è promuovere una sana e corretta alimentazione anche mangiando pizza, pensata ad hoc da un gruppo di esperti e condivisa con ristoratori, pizzaioli, produttori, consumatori.

Gli ingredienti con cui viene realizzata la pascalina sono farina di frumento, friarelli campani a crudo, pomodorini o San Marzano o di Corbara, olive di Caiazzo, olio extravergine di oliva del Cilento, aglio e peperoncino, come vedete niente mozzarella, secondo gli esperti questi ingredienti sono ideali per gustare un prodotto che riduce il rischio di malattie cardiovascolari e alcuni tipi di tumori dell’apparato digestivo, compreso il tumore al colon.

Sempre gli esperti sostengono che la pascalina possa esssere mangiata tranquillamente anche due volte a settimana grazie ai suoi ingredienti, è stata infatti inserita nella  piramide alimentare pascaliana che segue i dettami della dieta mediterranea ma anche le linee guida contro i tumore della World Cancer Research Fund.

Per tutti coloro che desiderano assaggiarla sarà presente presso la pizzeria Don Peppe al Napoli Pizza Village, una delle cinquanta pizzerie presenti alla manifestazione.

Fonte notizia: iFood.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi