PIZZA PASCALINA, LA PIZZA CHE PUÒ PREVENIRE I TUMORI

LA PIZZA PASCALINA SARÀ PRESENTATA AL NAPOLI PIZZA VILLAGE: REALIZZATA INSIEME ALL’ISTITUTO PASCALE PREVIENE I TUMORI. SCOPRIAMO PERCHÉ

Si chiama pizza pascalina la nuova variante della pietanza napoletana e italiana più famosa del mondo.

Sarà presentata proprio a Napoli al Pizza Village, sul lungomare liberato, nata da un progetto dell’Istituto dei Tumori di Napoli Fondazione Pascale, e punta alla conoscenza alimentare e ad un comportamento consono e sano a tavola.

L’obiettivo dunque è salvaguardare la propria salute.

GLI INGREDIENTI DELLA PIZZA PASCALINA
Quali sono gli ingredienti di questa pizza “miracolosa”? Scopriamoli:

Farina di frumento;
Friarielli campani a crudo;
Pomodorini di Corbara o San Marzano;
Olive di Caiazzo;
Olio extra vergine d’oliva del Cilento;
Aglio;
Peperoncino.
PERCHÈ LA PIZZA PASCALINA PREVIENE I TUMORI?
La domanda che sorge spontanea è proprio questa, perché questa pizza previene i tumori?

Grazie ai suoi ingredienti questa pietanza può essere consumata anche due volte alla settimana ed è stata inserita nella Piramide Alimentare Pascaliana che applica i principi della dieta Mediterranea ma si basa anche sulle linee guida contro i tumori della World Cancer Research Fund e sulle evidenze scientifiche più recenti su dieta e prevenzione dei tumori.

Fonte notizia: napoli.zon.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi